martedì 14 ottobre 2014

cibo per gioco: le torte di spugna - tutorial

Una delle cose che amo cercare su pinterest sono i giochi per bambini fai-da-te: sia quelli che i bambini possono realizzarsi da soli o con un aiuto minimo, sia quelli che puoi realizzare te per loro.
Questo perché ho visto che a casa mia sono estremamente più apprezzati i giochi creati in questo modo che quelli acquistati, come se vederli nascere dalla materia, diciamo, prima gli facesse acquistare più valore agli occhi del bambino.

E così che, in un mix di idee, tutorial e richieste specifiche del piccolo "cliente", sono nati il cane multicolore, il pupazzo con il calzino, il cinturone del supereroe, il portacolori da muro, la luna e le stelle morbide, le corone da re e principessa e i più apprezzati in assoluto: il cibo di feltro (carota, pesce e pasta).
Ecco quando mi ha chiesto di fare una torta mordiba (morbida ovviamente :DDD) per giocare mi son subito venute in mente le fette di torta fatte di spugna che avevo visto in giro e che trovate nella mia bacheca pinterest diy for child in cui appunto mi segno tutti gli spunti che possono essere interessanti!

Ecco a voi quindi le nostre torte realizzate con le spugne in un tutorial passo-passo.
Occorrente: spugne varie, forbice, colla a caldo, feltro in vai colori, tempere e pennelli.. io ho anche utilizzato un colore che dovrebbe servire per fare palline o perle tridimensionali perché il cliente voleva aggiungere le ciliegie sopra la torta.


La prima prova che ho fatto è stata una torta a strati:
ho preso due spugne rettangolari, ne ho ritagliata una a forma di triangolo, l'ho incollata con la colla a caldo sopra la seconda ...


… e seguendo la forma della spugna gialla ho tagliato anche seconda spugna.


Poi ho incollato il panino di spugne sul feltro nero stando attenta che la distanza della base del triangolo dal fondo del feltro fosse un po' più lunga dell'altezza della fetta di torta e ho ritagliato il feltro a punta seguendo il triangolo davanti e dritto fino al fondo del feltro dietro ...


… questo per poter incollare anche sul retro la pasta frolla di feltro e aggiungerci un rotolino in alto.


Una volta creata la fetta di torta le decorazioni ovviamente vanno a gusto personale e qui il mio aiutante mi ha impedito di scegliere la decorazione ...


… imponendo di completare la torta con piccole caramelle blu da incollare sopra.


A questo punto volevo provare a realizzare una torta dal gusto un po' più italiano e così mi sono cimentata in una fetta di crostata! :D
Nella foto qui sotto si vede bene come ho tagliato il feltro per incollare la frolla al ripieno della torta.


In questo passaggio, dopo aver tagliato la spugna e il feltro li ho incollati insieme, ma non ho incollato subito il rotolino di frolla.


Infatti, proprio come si fa con le torte vere, prima di richiudere la frolla laterale ho inserito le striscioline di frolla di feltro e le ho incollate in diagonale.


E come ultimo passaggio ho richiuso su se stesso il pezzo avanzato di feltro per completare la fetta di torta.


Che ne dite? Non è appetitosa? :D


A questo punto con le altre spugne ci siamo sbizzarriti con le decorazioni semplicemente tagliando la spugna a triangolo...


… e incollando i pezzetti colorati avanzati sulle fette.


Poi, non ancora soddisfatta, ho preso una spugna grande e gialla che volevo usare come pan di spagna e che avrei anche provato a ritagliare tonda per fare una torta intera, ma l'aiutante ha insistito per avere una torta intera rettangolare..


Ho quindi tagliato in tre fette per l'intera lunghezza la spugna, un po' difficile a dire la verità, ci vuole un po' di pazienza per andare dritti.


E le ho reincollate tra di loro inserendo un foglio di feltro rosso per simulare la crema, ovviamente il rosso è stato richiesto perché questa sarebbe diventata la famosa torta con le ciliegie.


Ed ecco la spugna ricomposta.


Ora non so voi che tipo di crema abbinereste ad un ripieno rosso che probabilmente ha il sapore delle ciliegie, ma qui la scelta è ricaduta sulla cioccolata e così con la tempera nera abbiamo dipinto assieme il top della torta di nero.


E per concludere con il colore tridimensionale il piccolo cliente si è aggiunto le sue famose ciliegie sopra la cioccolata!


Con i pezzi avanzati delle spugne alla fine ho ritagliato tanti quadratini così ho ottenuto dagli scarti tante caramelle colorate da aggiungere alla pasticceria!


Ed ecco tutto il set di torte che abbiamo realizzato in un pomeriggio di lavoro! ^_^


Ps. se vi state chiedendo come sia fatta la torta tonda.. beh ve lo mostro al prossimo post! :D
Buona giornata!

8 commenti:

  1. Fantastica idea! Davvero molto divertente! Ci proverò anche io. Intanto vado a vedere la tua bacheca su Pinterest. Ciao ciao! Fusilla Creativa

    RispondiElimina
  2. Stupendissima idea!! Oggi la propongo alla mia piccola peste! :-)
    Lory
    www.lunadeicreativi.com

    RispondiElimina
  3. Wow, che idea carina! Il tuo post mi ha fatto ricordare la mia infanzia. Anche noi spesso ci divertivamo a creare giocattoli dalle cose più banale, come magari la scatola vuota dei cereali o del riso... forbici, colori e tanta fantasia :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao, molto bello il tuo blog, con Etsy si fanno tante belle scoperte!!

    RispondiElimina
  5. Molto divertente e colorato questo tutorial mi piace un sacco.....brava...kiss!
    Serena
    Www.ilmiocottage.blogspot.it

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...